Ambienti residenziali sono tanto la colpa per asma come le condizioni interne



Un sacco di idee sbagliate volare intorno circa i potenziali rischi di contrarre asma, ma studi recenti ritengono che la maggior parte di queste idee sbagliate di lunga data sono fuorvianti, con le statistiche di ricerca per lo dimostrano.

Per esempio, ricercatori hanno utilizzato a pensare nei primi anni '60 che i bambini che vivono in quartieri urbani poveri ad affrontare maggiori rischi di asma in via di sviluppo, ma studi recenti trovano che questo non è necessariamente vero.

"I ricercatori hanno iniziato notando che le persone che vivono nei centri urbani come New York, Chicago e Baltimora, avevano tassi di asma in generale, e sembravano avere molto alti tassi di ospedalizzazione e di visite di pronto soccorso,"Dice il Dott. Corrine Keet, un allergologo pediatrico presso il Centro per bambini della Johns Hopkins.

asma nei bambini
Prova di fotografia




"Abbiamo scoperto che vivere in una zona del centro città non era in realtà un grande fattore di rischio per l'asma," lei dice. "Ma abbiamo anche scoperto che ancora di più bambini hanno avuto l'asma in alcuni poveri città suburbane e medie dimensioni in altre regioni del paese. "

Nel tentativo di isolare i rischi reali, i ricercatori hanno scoperto che la povertà tra gli afro-americani e portoricani che vivono nei centri urbani è anche un fattore schiacciante in asma sviluppo; anche se fattori genetici tra queste classi di persone tendono a giocare un ruolo nell'avere asma.

"Dove abbiamo usato per confondere centro città con la povertà, ora stiamo a vedere la povertà ancora più concentrati nelle zone suburbane e città più piccole,"Dice Keet.

E poiché questo significa che le condizioni ambientali al di fuori della casa è altrettanto importante come le condizioni interne di cattiva custodia, infestata da scarafaggi e muffe, tra le altre condizioni di vita possono aggiungere ai rischi di asma.

"Questo può anche essere vero in aree non urbane, ovviamente,"Ha detto il Dott. Rosalind Wright, un professore di pediatria presso Mt. Sinai Hospital di New York. "Se si vive in alloggi di qualità inferiore, si può avere simili tipi di rischi. "

I bambini devono affrontare anche il rischio di asma con fumo di seconda mano - e poveri tendono a fumare di più. "Certamente le persone che vivono con redditi più bassi hanno molte più sfide da affrontare e lo stress psicologico, e questo può influenzare il sistema immunitario,"Ha detto Wright.

"Il problema è che non è gli stessi fattori ambientali che potrebbero essere più pertinenti o importanti, se si sta parlando del Upper East Side di New York City contro East Harlem contro Michigan rurale o qualcosa di simile,"Wright ha aggiunto.


Beneficiato di questo post? Si prega di utilizzare i pulsanti di condivisione sopra di condividere il post sul tuoi social network preferiti. Per essere sicuri di rimanere aggiornati con i nostri articoli, Inserisci la tua email per iscriversi.

Ottenere aggiornamenti gratuiti
Ingresso tua email per ottenere nuovo avviso postale


Lascia un Commento